top of page

MODELLI DI LETTERA DI ACCESSO AI DATI

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE


Dal 25 maggio 2018 taluni dati del registrante (contatto amministrativo e contatto tecnico, non il nome del titolare) di un dominio .it nel database Whois potrebbero essere oscurati ('hidden') per adempiere al Regolamento UE c.d. GDPR. L'accesso a tali dati è consentito a tutti coloro che hanno un interesse giudiricamente tutelato e correlato alle informazioni richieste. Gli interessati devono inviare al Registro una richiesta specifica secondo quanto indicato nel Regolamento di assegnazione e gestione dei nomi a dominio .it. Per agevolare la conoscenza dei dati e così valutare se avviare o meno la fase di opposizione, in questo parte del sito troverete i modelli di istanza di accesso ai dati del registrante redatti dal Registro .it. Questa fase è gratuita, e quindi non sono dovuti al Registro .it costi.

MODELLI DI LETTERA DI OPPOSIZIONE

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE

Qui sotto troverete i modelli di lettere di Opposizione elaborati dal Registro. Ricevuta la lettera e verificata la sommaria fondatezza delle ragioni vantate, entro 10 giorni lavorativi, il Registro appone il cosiddetto valore contestato (dato verificabili sul database Whois del Registro), comunicandolo al registrante e opponente: un dominio contestato è visibile in Internet, ma non è trasferibile fino alla risoluzione dell'Opposizione, per evitare il continuo trasferimento del dominio da un soggetto ad un altro (cosiddetto cyberflight). Entro 180 giorni dall'apposizione del valore contestato, l'opponente potrà depositare il reclamo a MFSD ovvero, alla scadenza, potrà rinnovare (i Modelli di Lettera di Rinnovo) l'opposizione per non più di 2 volte.

Motivi di risoluzione dell'Opposizione sono:

  • il mancato rinnovo

  • la decisione di un Esperto

  • il provvedimento di un Giudice o Arbitro.

MODELLI DI RECLAMO E REPLICA

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE

Qui sotto trovate i modelli di reclamo e replica redatti da MFSD per agevolare l'avvio della procedura di riassegnazione. I modelli, in formato word, sono liberamente modificabili, fermi restando gli elementi richiesti dai Regolamenti del Registro .it in materia di di dispute domini.

MODELLI DI RICHIESTA DI RIASSEGNAZIONE

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE

Una volta resa dall'Esperto la decisione, MFSD non si occupa e non è responsabile delle sorti del dominio opposto e/o ri-assegnato. Una procedura di opposizione e/o riassegnazione si può risolvere con la riassegnazione del dominio al soggetto che ha attivato la contestazione. Il nome a dominio può essere assegnato al nuovo Registrante, entro i 30 (trenta) giorni successivi al passaggio in stato di “inactive/toBeReassigned”. Il nuovo Registrante dovrà, come primo passo, contattare il proprio Registrar chiedendo il valore del “contactID” da inserire nella richiesta di riassegnazione.

La richiesta dovrà essere inviata al Registro, utilizzando uno dei seguenti moduli (in bozza redatti dal Registro) in formato .pdf:

 

  • Richiesta di riassegnazione da parte di persona fisica


  • Richiesta di riassegnazione da parte di soggetto diverso da persona fisica


La richiesta di riassegnazione, compilata in ogni sua parte, dovrà essere inviata al Registro:

via pec all'indirizzo registro@pec.nic.it

via posta o corriere all’indirizzo

Registro .IT
Istituto di Informatica e Telematica - CNR 
Via Giuseppe Moruzzi, 1
I-56124 PISA


Nel caso in cui la registrazione non si concluda entro i 30 (trenta) giorni successivi al passaggio del nome a dominio nello stato “inactive/toBeReassigned”, questo tornerà libero per una nuova assegnazione secondo il principio di chi prima chiede la registrazione di un dominio a questi viene assegnato (“first come first served”).

bottom of page