top of page

FORMS

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE


La Mediazione è una procedura informale, seppur regolata nei suoi tratti essenziali dalla legge europea e italiana.

Per semplificare ed agevolare l'accesso alla Mediazione offriamo qui di seguito alcuni modelli, in formato word, liberamente scaricabili e modificabili. Si declina ogni responsabilità per l'eventuale inaccuratezza dei modelli offerti. 

 

Si raccomanda di incaricare un professionista esperto della materia ed in particolare un avvocato per le materie nelle quali la Mediazione è obbligatoria.

POWER OF ATTORNEY

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE

Le parti partecipano personalmente alla Mediazione. In presenza di giustificati motivi, possono delegare un rappresentante a conoscenza dei fatti e munito dei poteri necessari per la composizione della controversia. I soggetti diversi dalle persone fisiche partecipano alla Mediazione, avvalendosi di rappresentanti o delegati a conoscenza dei fatti e muniti dei poteri necessari per la composizione della controversia

Parte istante e/o parte convocata possono decidere di delegare a terzi, informati sulla controversia, la partecipazione alla Mediazione, per conferire al difensore:

  • in presenza di giustificati motivi, la delega a sostituire la parte del procedimento e, quindi, per la partecipazione al primo incontro e ad ogni eventuale successivo incontro, nelle mediazioni obbligatorie o demandate;

  • la delega a firmare i verbali conclusivi di mediazione, che dovranno essere sottoscritti con firma qualificata/digitale dalle parti, dagli avvocati e dal mediatore, ove la stessa si svolga in modalità telematica e una o entrambe le parti non siano provviste in tal senso.

 

Pertanto,

  • è sufficiente una procura speciale senza l’autentica del pubblico ufficiale per la sostituzione della parte rappresentata in mediazione.

  • è necessario che la procura abbia la stessa forma dell’atto giuridico o del contratto da concludere,; se per tale atto è richiesta l'autentica del Notaio, anche la procura deve essere autenticata. 

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE

Qui sotto trovate i modelli, in formato word, liberamente modificabili, per attivare una procedura.

Le parti, e i loro rappresentanti professionali, sono tenute a depositare all'Organismo di Mediazione:

  • domanda (individuale o congiunta)

  • adesione

  • la procura

  • la copia dei principali documenti identificativi delle identità delle parti (es. carta identità, visura camerale, tesserino ordinistico del professionista che assiste la parte) e quelli che sintetizzano la controversia.

REQUEST AND ACCEPTANCE

La domanda e l'adesione, compilata in ogni sua parte, dovrà essere inviata, in alternativa alla piattaforma (vedi in questo sito la sezione Deposita Qui), a MFSD:
 

Alla ricezione MFSD assegnerà alla domanda e comunicherà alle parti il numero progressivo del Registro degli Affari in Mediazione, verificando la completezza formale della domanda e selezionando il Mediatore, previa acquisizione della dichiarazione di indipendenza e dell'imparzialità e del pagamento delle indennità di avvio e di primo incontro.

bottom of page