MFSD
Risoluzione Stragiudiziale delle Controversie in materia di Proprietà Industriale
MFSD on You Tube
MFSD on Facebook
en_UK
18 Giugno 2019
Login
Pass
Accedi
Dispute Nuovi Domini

AVVISO: l'illustrazione che segue sintetizza solo alcune parti sia delle vigenti Uniform Rapid Suspension System (URS) Rules e Procedure accettate dal registrante con la registrazione di un nuovo dominio generico (new gTLDs) o dal soggetto contestante che intende avviare una procedura urgente di sospensione, sia delle regole supplementari e tariffe di MFSD. Questa sintesi pertanto non sostituisce l'attenta lettura e la completa comprensione delle Regole citate e reperibili nel sito Internet (solo in lingua inglese) dedicato a tale procedura: URS.MFSD.IT. Per ogni ulteriore informazione rivolgersi a Ivett PaulovicsResponsabile della Procedura: urs@mfsd.it oppure 02 45506624.

La URS (Uniform Rapid Suspension System) è una procedura d'urgenza di risoluzione stragiudiziale delle controversie (RPM - Rights Protection Mechanisms) sui nuovi domini generici (new gTLDs), creata dall'ICANN (Internet Corporation for Assigned Numbers and Names) per fornire ai titolari di un marchio un meccanismo di tutela dei diritti rapido e a basso costo, utile nei casi più eclatanti di illecita registrazione o accaparramento di tali domini (cybersquatting).

'La URS non è destinata ad essere utilizzata in sede di procedimenti con domande aperte di fatto, ma solo in casi evidenti di abuso del marchio', spiega il Regolamento. L'utilizzo dell'URS è obbligatoria per tutti i nuovi domini generici, per un certo numero di domini nazionali (ccTLD) e per altri Registri che hanno volontariamente adottato tale procedura.

La URS è perciò complementare ai meccanismi esistenti di risoluzione delle controversie, come l'UDRP (Uniform Domain Name Dispute Resolution Policy), e leggi nazionali, come il Codice della Proprietà Industriale italiano o l'American Consumer Protection Anticybersquatting Act (ACPA). Una decisione URS può essere ottenuta in 14 giorni.

I reclamanti nei casi di URS devono provare:

(i) che il dominio registrato è identico o confondibile con un marchio denominativo;
(ii) che il registrante non ha il diritto legittimo o interesse per il dominio; e
(iii) che il dominio è stato registrato e venga usato in mala fede.

I reclami URS devono essere depositati per via telematica e i reclamanti possono scrivere un reclamo di massimo 500 parole.

Un successo nella procedura URS comporterà la sospensione del dominio per il periodo della sua registrazione. Il dominio sarà visibile in un'apposita pagina web, nella quale si afferma quanto segue: 'Il dominio che hai inserito non è disponibile. E' stato rimosso a seguito di una procedura di risoluzione delle controversie ai sensi delle regole e secondo le modalità del sistema di sospensione uniforme.'

Al contrario dei rimedi disponibili nell'ambito dell'UDRP o delle leggi nazionali, la sospensione è l'unico rimedio disponibile in base alla URS ed un dominio non può essere cancellato o trasferito a seguito di un procedimento favorevole.

La URS è pertanto una nuova opzione per i proprietari di marchi di fronte a casi evidenti di cybersquatting.

Per ulteriori informazioni e per depositare reclami e repliche, visita e registrati sul sito dedicato: URS.MFSD.IT

VIDEO

A sinistra, un servizio televisivo tratto da EuroNews sul lancio della registrazione dei nuovi domini aperti alle imprese e alle loro denominazioni sociali o segni distintivi (cosidetti .brand) (Euronews 2014).

A destra, uno spot promozionale del servizio di sospensione rapida dei nuovi domini domini generici (MFSD, 2016).
 
[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=nq98GYEel6U]
[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=4LCcZElZ6z0]
Home
Chi Siamo +
Mediazione +
Cooling Off +
Dispute Domini .it +
Dispute Nuovi Domini
Formazione +
Novità
Contatto
Registrazione
Privacy
Cookie
Segnalazioni
COOLING OFF
Euro net Mediation Center
European Justice