Rivista di Diritto e Pratica della Risoluzione delle Controversie in materia di Proprietà Industriale
Anno 1 - Numero 0
Visualizza Articolo
Un intenso 2013 - Un promettente 2014
Milano 6 gennaio 2014. L'anno passato è stato intenso per il numero di attività implementate e per quelle, nuove progettate. Nel 2013 MFSD ha: promosso l'attività dell'organismo di mediazione con presentazioni sia riservate a società di proprietà industriale e studi legali, sia pubbliche presso Università; partecipato all'attività dell'Osservatorio sulla Giustizia Civile della Corte di Appello di Milano nel dibattito sulle modalità di attuazione della mediazione delegata dal Giudice, elaborando una proposta di linee guida specifiche per le cause in materia di proprietà industriale e intellettuale; aderito al dibattito promosso dal Ministero della Giustizia per l'elaborazione di un Libro Verde sulla qualità degli organismi di mediazione; ha ampliato la propria attività, ottenendo al Ministero della Gustizia l'autorizzazione a svolgere la formazione e qualificazione dei mediatori professionisti; ha richiesto e ottenuto dal Consiglio Nazionale Forense l'accreditamento di 4 video-corsi di formazione continua obbligatoria per avvocati in materia di diritto industriale; lanciato un programma sul modello dei Pledge anglosassoni e statunitensi per la promozione, diffusione e consolidamento dell'Alternative Dispute Resolution (ADR) in materia di Intellectual Property (IP); incrementato in misura significativa il numero delle procedure di risoluzione delle controversie sui domini '.it'. Un anno intenso, quindi, il 2013. Il nuovo anno si annuncia ancor più promettente. Nel 2014 MFSD: lancerà un nuovo metodo di prevenzione delle controversie sui domini; organizzerà un evento di respiro internazionale in materia di prevenzione e risoluzione delle controversie in materia di proprietà industriale e digitale; richiederà al Consiglio Nazionale Forense di altri 4 corsi in modalità e-learning in materia di ADR e di diritto industriale su argomenti ad alta specializzazione; ha progettato e lancerà un nuovo programma e metodo di prevenzione e risoluzione delle controversie in materia di e-commerce e di opere di opere digitali; lancerà il proprio programma nazionale di formazione (continua accreditata dal Consiglio Nazionale Forense) con corsi aventi ad oggetto l'assistenza dell'avvocato nella mediazione in materia di proprietà industriale e la tutela extragiudiziale dei nomi a dominio nella nuova era di Internet. Queste e molte altre novità. Un 2014 promettente. [Riproduzione riservata]  

Indietro/Chiudi
MFSD
COPERTINA