MFSD
Risoluzione Stragiudiziale delle Controversie in materia di Proprietà Industriale
MFSD on You Tube
MFSD on Facebook
en_UK
6 Dicembre 2019
Login
Pass
Accedi
PREMIO

Presentazione

La risoluzione stragiudiziale delle controversie civili e commerciali (Alternative Dispute Resolution - ADR), e in particolare nelle materie della Proprietà Industriale e Intellettuale (IP) e dei Beni Culturali ed Artistici, è in Italia ancora poco conosciuta, oggetto di scetticismo se non di aperta ostilità del mondo professionale, e necessita quindi di una significativa opera di diffusione e sostegno, mentre in Europa sconta una diffusione frammentaria e una pratica lenta ma progressiva.

Per tale motivo MFSD ha istituito e promuove il conferimento di un premio annuale europeo ai professionisti, organismi di ADR (pubblici e privati), università e accademici, tribunali e magistrati, imprese e dipartimenti interni di imprese, personalità della società civile e della politica, che si sono distinti o si distinguono nel loro Paese e nella loro comunità nella promozione e diffusione della cultura della prevenzione, composizione consensuale e risoluzione extragiudiziale delle controversie civili e commerciali, e in particolare nella materia della Proprietà Industriale e Intellettuale, anche con riferimento ai Beni Artistici e Culturali.

Date

  • 15 agosto 2015: scadenza delle candidature
  • 15 settembre 2015: pubblicazione della lista dei candidati
  • 25 ottobre 2015: annuncio dei vincitori
  • dicembre 2015: consegna dei premi

Si accettano candidature con una breve motivazione che verranno mantenute riservate.

Candidature e categorie

Le candidature sono divise nelle seguenti 7 categorie: 

1 Eccellenza nella Gestione ADR delle Controversie

2 Innovazione nell’ADR e nella Giustizia Civile

3 Eccellenza nell’ADR

4 Eccellenza nella Formazione in ADR

5 Miglior Arbitro 

6 Miglior Opera o Contributo editoriale

7 Miglior Promessa

8 Miglior Comunicazione 

Giuria

La Giuria del Premio sarà composta da personalità del mondo dell’ADR e della Giustizia Civile, che si sono distinte per la particolare attenzione alla valorizzazione del tema della risoluzione stragiudiziale delle controversie civili e commerciali. Ogni anno MFSD pubblicherà sul proprio sito internet i nomi e le relative qualifiche dei componenti della Giuria del Premio. 

Premio

Il Premio consiste in una riproduzione in cristallo di Athena-Pallade, marchio di MFSD, con la dicitura Cooling Off Award, l'anno di conferimento, la categoria e l'eventuale sponsor. I Premi potranno essere conferiti nell'ambito di eventi organizzati e sponsorizzati per l'occasione o nell'ambito di eventi dedicati al tema della Giustizia Civile.

Criteri di conferimento
 

Per ricevere il Premio il candidato dovrà essersi distinto nel corso degli anni precedenti e della sua carriera nella categoria di riferimento. Le candidature possono essere accettate anche per più di una categoria.

Categoria 1: Eccellenza nell’ADR o nella Gestione delle Controversie

I candidati dovranno aver dimostrato un alto livello di qualità nella progettazione di metodi o procedure e nella gestione delle attività di ADR o nella gestione delle controversie.

Sono candidabili, a titolo esemplificativo, enti pubblici o privati, studi legali, società di consulenti in proprietà industriale, imprese o dipartimenti interni, mediatori o arbitri, organismi di ADR o di mediazione, camere arbitrali, esperti. 

I candidati dovranno comprovare l’obiettivo della loro attività, la relativa gestione e i risultati delle proprie azioni. La Giuria si aspetta di ricevere una illustrazione delle attività, l’approccio usato, e i vantaggi per gli utenti. 

Categoria 2: Innovazione nell’ADR e nella Giustizia Civile

I candidati in questa categoria avranno svolto attività o stanno svolgendo attività su nuovi ed originali temi in direzione del progresso e sviluppo dell’ADR. La Giuria verificherà la creatività e l’innovazione nel ricorso e uso dell’ADR o delle nuove iniziative. Il Premio ha per scopo ricompensare nuovi, positivi e lungimiranti approcci all’ADR. Pertanto, il vantaggio dovrà essere (in qualche modo) comprovato e concreto, ancorché l’attività sia ancora in corso.

Categoria 3: Eccellenza nell’ADR

Questo Premio intende celebrare il più attivo e impegnato soggetto che ricorre all’ADR, a riconoscimento di coloro che mostrano un impegno a usare l’ADR, ove adeguato. I candidati, singoli o enti, dovranno dimostrare un impegno a usare la risoluzione stragiudiziale delle controversie e una leadership attiva nell’ADR, nella gestione e applicazione. 

Categoria 4: Eccellenza nella formazione nella ADR

Il Premio verrà conferito al Formatore o all’Ente di Formazione che non solo mostra uno livello eccellente di attività di formazione, ma anche contribuito allo sviluppo della professione nella giurisdizione o settore nel quale opera. La Giuria sarà interessata a verificare ogni elemento che comprovi il raggiungimento di tali livello di eccellenza. 

Categoria 5: Miglior Arbitro

Il premio verrà assegnato al/alla professionista che nell'anno precedente si sarà distinto/a per la qualità della propria opera decisionale o valutativa, nell'ambito della complessiva carriera professionale, ed in particolare per una o più decisioni rese nel quadro di una procedura ADR a contenuto aggiudicativo. 

Categoria 6: Miglior opera o contributo editoriale

A tale categoria appartengono professionisti o cultori della materia, intesi come singoli o enti, che hanno contribuito, con volumi, opere a firma singola o collettive, articoli, saggi, pubblicazioni di vario genere, a sviluppare o mantenere alto il livello del dibattito e dell’attenzione sul tema della risoluzione stragiudiziale delle controversie, anche in rapporto al funzionamento della giustizia civile in Italia o in Europa. La Giuria verificherà la qualità, l’originalità delle opere e dei contributi, anche telematici, e i livello diffusione e il riflesso che l'opera o il contributo hanno avuto nell'ADR.  

Categoria 7: Miglior Promessa

Il Premio si rivolge ai giovani che non hanno compiuto i 35 anni, che si sono distinti nel studio, ricerca e progettazione e pratica dell’ADR. La Giuria verificherà il percorso di studi e/o di formazione professionale, e/o l’attività come formatore o pratico.

Categoria 8: Miglior Comunicazione

I candidati verrà valutati per i differenti format di comunicazioni, tra i quali a titolo esemplificativo, libri, articoli, audio o video, pubblicazioni on line. La Giuria ricorrerà a uno più di tali elementi valutativi:

  •  la diffusione del mezzo di comunicazione che ha contribuito alla conoscenza dell'ADR e della gestione delle controversie, in particolare nel settore dell'IP
  • influenza sul cambiamento delle polci aziendali o degli approcci in caso di controversie
  • se ha reso un significativo contributo alla proassi professionale dell'ADR o della gestione delle controversie.
Forme delle candidature

Le candidature consistono in massimo n. 2 fogli A4 corredati dai documenti comprovant (es. testimoninaze di utenti, interviste, etc. ) i requisiti richiesti dal Premio.

La presentazione delel candidatire dovrà essere accompagnata da una scheda separata contenente le seguenti informazioni:
  • principali contatti e posizione/titolo
  • contatti alternativi e posizione/titolo
  • nome dell'ente o del singolo e dell'ente col quale collabora
  • settore di attività
  • dimensione dell'ente
  • indirizzo, telefono e e-mail dell'ente
MFSD confermerà la ricezione delle candidature e indicherà il nome di riferimento della Giuria per gli approfondimenti del caso.

MFSD potrà assegnare uno o più premi motu proprio sulla base di una motivazione che verrà resa pubblica.

Riservatezza

MFSD garantirà la riservatezza delle candidature al Premio e dei relativi enti di appartenenza. Le informazioni non verranno usate per ogni altro scopo diverso senza il preventivo consenso dei candidati. I nomi dei finalisti e dei vincitori saranno pubblicizzati nell'ambito del Premio.

Informazioni e sponsorizzazioni

Ogni ulteriore informazione sulla sponsorizzazione del Premio o di una delle sue categorie o la presentazione delle candidature può essere indirizzata a: responsabile@mfsd.it. Oggetto: Candidatura Cooling Off Award 2015.  
Home
Chi Siamo +
Mediazione +
Cooling Off +
Impegno
Rivista
Comitato Scientifico
Comitato di Redazione
Numeri
Premio
Dispute Domini .it +
Dispute Nuovi Domini
Formazione +
Novità
Contatto
Registrazione
Privacy
Cookie
Segnalazioni
COOLING OFF
Euro net Mediation Center
European Justice